SIMONA ATZORI

24 Gennaio 2015

ore 17.00

"Dopo di te"   -  Mondadori

La morte di un genitore segna un momento di passaggio, e lo segna sempre – a maggior ragione nel caso di Simona Atzori, nata senza le braccia, ballerina e pittrice di successo. La morte della madre significa per Simona un cambiamento importante nella quotidianità: oltre alla necessità di affrontare il dolore e il vuoto, a Simona vengono a mancare le braccia della madre.
Dopo di te è la risposta di Simona alla domanda preoccupata che tutti i genitori si pongono: “Cosa ne sarà di loro dopo di me? Chi li proteggerà?”. Una risposta che ha tutta la delicatezza, l’ironia, la forza e la luminosità che hanno decretato il successo del primo libro di Simona. La sua storia diventa un simbolo estremo di tutti i lutti, un insegnamento per affrontare la mancanza, e trovare un equilibrio anche senza le braccia che ci sostenevano.
 

Foto di Miriam Bergonzini

 

Video

 

http://youtu.be/c0XRUWEFyQg