CATERINA BALIVO

3 Febbraio 2019

ore 17.00

“Gli uomini sono come le lavatrici” - Mondadori

Quando Lara lascia la provincia di Napoli per iniziare una nuova vita nella capitale, per lei l’amore ha il sapore dei panini imburrati che sua madre le preparava la mattina. A Roma Lara però scopre che l’amore può avere un sapore molto più amaro. Ma questa è solo la prima delle sue trasformazioni: ora il suo destino la porta a Milano, la città dove lavorano tutti, ma che a lei apre le sue porte segrete, guidandola alla scoperta del vero sapore dell’amore. E ora ha capito che ciò di cui si vergognava da piccola lì è di gran moda. È cool. O glamour, come la sua fedele amica, una buona lavatrice, che fa il bucato e non ti tradisce mai. E allora ecco che il suo cuore si trasforma nella centrifuga di una lavatrice, in un groviglio di capelli, nella vertigine di un giro su un ottovolante che non si ferma mai. Caterina Balivo ci sorprende inventando un personaggio che molto le somiglia: Lara, la magnetica e spiritosa ragazza napoletana che spesso parla troppo, che dice sempre la verità e che taglia i vestiti dei suoi fidanzati se scopre che la tradiscono. Nelle pagine di questo romanzo d’amore si ride e ci si commuove. C’è una lei. Ci sono le amiche. E poi diversi lui. L’amore finisce, gli uomini si cambiano, ma le lavatrici buone no. Le lavatrici buone sono come i diamanti: per sempre.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

E’ un’iniziativa promossa da BPER Banca in collaborazione con Ubik.